Carrello 0

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Check out

Product successfully added to your shopping cart

Quantity
Totale

There are 0 items in your cart. There is 1 item in your cart.

Total products (tax incl.)
Total shipping (tax incl.) To be determined
Totale (tax incl.)
Continue shopping Proceed to checkout

Olevano Romano Cesanese Sup. 2015 Silene

Damiano Ciolli


Segni particolari: Etichetta del cuore
Tipologia di vino: Rosso
Gradazione alcolica: 13,5%
Annata: 2015
Denominazione: Cesanese di Olevano Romano doc
Regione: Lazio
Formato: 0,75 l

NB: 1 bt: 13,90 euro
6 bt: 12,90 euro cad.

Damiano Ciolli è un grande talento della viticoltura laziale e a nemmeno quarant'anni è un interprete di riferimento del Cesanese di Olevano Romano. I suoi vini stanno contribuendo a risollevare una denominazione non troppo fortunata e ci siamo appassionati terribilmente al suo Silene 2015, un vino strepitosamente vantaggioso.

Abbiamo chiesto a Damiano cosa pensa di questa annata e ci ha risposto così: "È una delle migliori annate prodotte insieme alla 2006 e alla 2010.

La stagione del 2015 è stata nella nostra zona molto fredda e piovosa, ma le piogge peggiori ci sono state da giugno ad agosto mentre a settembre e soprattutto ad ottobre il clima è stato più mite. Questo ci ha permesso di farmi raggiungere la maturazione ottimale delle uve senza problemi di muffe.

A me l'annata 2015 piace davvero tanto perché c'è sia la freschezza e la versatilità che cerco nel Silene ma anche una certa eleganza nel tannino".

Cosa desiderare di più?

Attenzione: ultimi articoli in magazzino.

Abbinamenti: Carni rosse Carni bianche

13,90 € tasse incl.

X 6 X 12

Commenti

Scrivi una recensione

Olevano Romano Cesanese Sup. 2015 Silene

Olevano Romano Cesanese Sup. 2015 Silene

NB: 1 bt: 13,90 euro
6 bt: 12,90 euro cad.

Damiano Ciolli è un grande talento della viticoltura laziale e a nemmeno quarant'anni è un interprete di riferimento del Cesanese di Olevano Romano. I suoi vini stanno contribuendo a risollevare una denominazione non troppo fortunata e ci siamo appassionati terribilmente al suo Silene 2015, un vino strepitosamente vantaggioso.

Abbiamo chiesto a Damiano cosa pensa di questa annata e ci ha risposto così: "È una delle migliori annate prodotte insieme alla 2006 e alla 2010.

La stagione del 2015 è stata nella nostra zona molto fredda e piovosa, ma le piogge peggiori ci sono state da giugno ad agosto mentre a settembre e soprattutto ad ottobre il clima è stato più mite. Questo ci ha permesso di farmi raggiungere la maturazione ottimale delle uve senza problemi di muffe.

A me l'annata 2015 piace davvero tanto perché c'è sia la freschezza e la versatilità che cerco nel Silene ma anche una certa eleganza nel tannino".

Cosa desiderare di più?



Potrebbero piacerti

designed by RWcomunicazione