Carrello 0

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Check out

Product successfully added to your shopping cart

Quantity
Totale

There are 0 items in your cart. There is 1 item in your cart.

Total products (tax incl.)
Total shipping (tax incl.) To be determined
Totale (tax incl.)
Continue shopping Proceed to checkout

Vino Cotto 2004

Az. Agr. Tiberi David


Segni particolari: Introvabile
Tipologia di vino: Dolce
Gradazione alcolica: 15%
Annata: 2004
Regione: Marche
Formato: 0,50 l

Questa è una perla marchigiana nascosta e sconosciuta. L'azienda agricola Tiberi David è un vero e proprio baluardo della tradizione del vino cotto che accomuna Marche e Abruzzo. 

Il cuore dell'azienda è il vigneto di circa un ettaro con vitigni di verdicchio, malvasia, montepulciano, trebbiano e sangiovese: i grappoli migliori sono raccolti in cassette, subito portati in cantina, pigiati e poi torchiati a forza di braccia. Il mosto così prodotto viene fatto bollire e ridotto di circa 1/3 ma ogni annata è differente e l'occhio del buon David l'unico capace di decidere.


Nella produzione del Vino Cotto, fondamentale è l'invecchiamento in botte: l'azienda Tiberi vanta botti di Vino Cotto con più di 40 anni di invecchiamento. L'etichetta utilizzata sulle bottiglie di Vino Cotto ha più di 100 anni: vi si legge "VINO COTTO STRAVECCHIO MARCA OCCHIO DI GALLO" in quanto i nonni dicevano che il Vino Cotto, per essere buono, deve avere un colore uguale al colore dell'occhio del gallo.

La bottiglia più recente in commercio è 2004 ed è tipo il Vino Cotto classico, cioè come dovrebbe essere un vino cotto maturato per almeno 10 anni prevalentemente in botte. Nessuno spunto acetico, caramelloso e di prugna, morbido e avvolgente: da cantuccini o formaggi ignoranti. 

Attenzione: una bottiglia di Vino Cotto può rimanere aperta e perfettamente integra per molti mesi.

Attenzione: ultimi articoli in magazzino.

Abbinamenti: Torta al cioccolato Piccola pasticceria

19,40 € tasse incl.

-3,60 €

23,00 € tasse incl.

X 6 X 12

Commenti

Scrivi una recensione

Vino Cotto 2004

Vino Cotto 2004

Questa è una perla marchigiana nascosta e sconosciuta. L'azienda agricola Tiberi David è un vero e proprio baluardo della tradizione del vino cotto che accomuna Marche e Abruzzo. 

Il cuore dell'azienda è il vigneto di circa un ettaro con vitigni di verdicchio, malvasia, montepulciano, trebbiano e sangiovese: i grappoli migliori sono raccolti in cassette, subito portati in cantina, pigiati e poi torchiati a forza di braccia. Il mosto così prodotto viene fatto bollire e ridotto di circa 1/3 ma ogni annata è differente e l'occhio del buon David l'unico capace di decidere.


Nella produzione del Vino Cotto, fondamentale è l'invecchiamento in botte: l'azienda Tiberi vanta botti di Vino Cotto con più di 40 anni di invecchiamento. L'etichetta utilizzata sulle bottiglie di Vino Cotto ha più di 100 anni: vi si legge "VINO COTTO STRAVECCHIO MARCA OCCHIO DI GALLO" in quanto i nonni dicevano che il Vino Cotto, per essere buono, deve avere un colore uguale al colore dell'occhio del gallo.

La bottiglia più recente in commercio è 2004 ed è tipo il Vino Cotto classico, cioè come dovrebbe essere un vino cotto maturato per almeno 10 anni prevalentemente in botte. Nessuno spunto acetico, caramelloso e di prugna, morbido e avvolgente: da cantuccini o formaggi ignoranti. 

Attenzione: una bottiglia di Vino Cotto può rimanere aperta e perfettamente integra per molti mesi.



Potrebbero piacerti

designed by RWcomunicazione