Carrello 0

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Check out

Product successfully added to your shopping cart

Quantity
Totale

There are 0 items in your cart. There is 1 item in your cart.

Total products (tax incl.)
Total shipping (tax incl.) To be determined
Totale (tax incl.)
Continue shopping Proceed to checkout

Fiano di Avellino 2013 Ciro 906 MAGNUM

Ciro Picariello


Segni particolari: In riva al mare
Tipologia di vino: Bianco
Gradazione alcolica: 13%
Annata: 2013
Denominazione: Fiano di Avellino
Regione: Campania

Fiano di Avellino prodotto unicamente con uve provenienti da Summonte, dalla prima vigna impiantata nel 1990. È l’ultima uva che viene vinificata in azienda. Lunga permanenza sulle fecce fini. Naso elegante di fiori bianchi con sottili note minerali che iniziano a virare sul fumeé. Bocca fresca ed equilibrata. Boccia clamorosa!

"Dieci anni di successo e di "articolata semplicità". Questa è la sintesi del lavoro di Ciro Picariello e della moglie Rita Guerriero, che hanno imposto il proprio bianco all'attenzione di tutti. La "linea bianca" del Fiano di Avellino è sicuramente il fiore all'occhiello dell'azienda, la sua stessa ragion d'essere". (Slow Wine)

"Ciro Picariello resiste coraggiosamente nel progetto di un grande bianco da invecchiamento. E va in commercio con un anno di ritardo, assecondando così il passo da "maratoneta" del miglior Fiano di Avellino, che si esprime qui con le sfumature sapide e il gusto nocciolato dei più vocati cru irpini". (Vini d'Italia 2015, L'Espresso) 

Attenzione: ultimi articoli in magazzino.

Abbinamenti: Carni bianche Pesce Pasta

52,90 € tasse incl.

-2,00 €

54,90 € tasse incl.

X 6 X 12

Commenti

Scrivi una recensione

Fiano di Avellino 2013 Ciro 906 MAGNUM

Fiano di Avellino 2013 Ciro 906 MAGNUM

Fiano di Avellino prodotto unicamente con uve provenienti da Summonte, dalla prima vigna impiantata nel 1990. È l’ultima uva che viene vinificata in azienda. Lunga permanenza sulle fecce fini. Naso elegante di fiori bianchi con sottili note minerali che iniziano a virare sul fumeé. Bocca fresca ed equilibrata. Boccia clamorosa!

"Dieci anni di successo e di "articolata semplicità". Questa è la sintesi del lavoro di Ciro Picariello e della moglie Rita Guerriero, che hanno imposto il proprio bianco all'attenzione di tutti. La "linea bianca" del Fiano di Avellino è sicuramente il fiore all'occhiello dell'azienda, la sua stessa ragion d'essere". (Slow Wine)

"Ciro Picariello resiste coraggiosamente nel progetto di un grande bianco da invecchiamento. E va in commercio con un anno di ritardo, assecondando così il passo da "maratoneta" del miglior Fiano di Avellino, che si esprime qui con le sfumature sapide e il gusto nocciolato dei più vocati cru irpini". (Vini d'Italia 2015, L'Espresso) 



Potrebbero piacerti

designed by RWcomunicazione