Carrello 0

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Check out

Product successfully added to your shopping cart

Quantity
Totale

There are 0 items in your cart. There is 1 item in your cart.

Total products (tax incl.)
Total shipping (tax incl.) To be determined
Totale (tax incl.)
Continue shopping Proceed to checkout

Margaret River Warner Glen Sauvignon Blanc 2017

Sam Vinciullo


Segni particolari: Etichetta del cuore
Tipologia di vino: Bianco
Gradazione alcolica: 11,8%
Annata: 2017
Formato: 0,75 l

Uno dei vini più gloriosi assaggiati quest'anno, perché viene dal Nuovo Mondo ma con una testa che ha conosciuto l'Italia facendone tesoro. Vino del cuore per direttissima, provatelo e capirete.

"Uno dei più interessanti giovani produttori australiani che, tra l'altro, conosce bene il nostro paese per aver fatto esperienza sull'Etna da Frank Cornelissen. Proprio di ritorno dalla Sicilia, a fine 2014, Sam Vinciullo inizia la sua avventura, con l'obiettivo dichiarato per il 2018 di lavorare solo uve di proprietà strenuamente fedele alla filosofia del "Less is more": no prodotti sistemici, no solfiti aggiunti, no filtrazione, no additivi, no legno.

Non filtrato quindi velato, il Sauvignon Blanc ha un naso a metà strada tra luna park, fuochi d'artificio di Capodanno e Alfa Centauri: di nettezza e intensità conturbanti, ha una pulizia di profumi perfettamente sgranati e distinguibili che lascia senza fiato. Un cesto di mandarini, pesche gialle, erbe aromatiche, arance rosse e chi più ne ha più ne metta. Diretto e stratificato, rende quasi impossibile staccare il naso dal bicchiere e farlo sarà un supplizio. Un vino senza compromessi che punta ad estrarre dalle uve il massimo del loro potenziale ma rigorosamente senza scorciatoie. Andrebbe fatto assaggiare a chi sostiene l'appiattimento da macerazione dei vini da uve bianche visto che qui i 10 giorni di contatto con le bucce in vasche di plastica alimentare portano a una delizia. Il sorso è facile, immediato e coinvolgente, pronto e di grande equilibrio. Solo 11,8% di alcol, buono con pane e salame o anche senza niente. Dopo 5 giorni a bottiglia scolma, aperta e senza tappo il colore inizia a virare sul ramato ma il profumo rimane una meraviglia. Bottiglia spiazzante, emotivamente densa di suggestioni!"

Maggiori dettagli

Attenzione: ultimi articoli in magazzino.

Abbinamenti: Pesce Pasta Insalate Piatti estivi

33,30 € tasse incl.

X 6 X 12

Commenti

Scrivi una recensione

Margaret River Warner Glen Sauvignon Blanc 2017

Margaret River Warner Glen Sauvignon Blanc 2017

Uno dei vini più gloriosi assaggiati quest'anno, perché viene dal Nuovo Mondo ma con una testa che ha conosciuto l'Italia facendone tesoro. Vino del cuore per direttissima, provatelo e capirete.

"Uno dei più interessanti giovani produttori australiani che, tra l'altro, conosce bene il nostro paese per aver fatto esperienza sull'Etna da Frank Cornelissen. Proprio di ritorno dalla Sicilia, a fine 2014, Sam Vinciullo inizia la sua avventura, con l'obiettivo dichiarato per il 2018 di lavorare solo uve di proprietà strenuamente fedele alla filosofia del "Less is more": no prodotti sistemici, no solfiti aggiunti, no filtrazione, no additivi, no legno.

Non filtrato quindi velato, il Sauvignon Blanc ha un naso a metà strada tra luna park, fuochi d'artificio di Capodanno e Alfa Centauri: di nettezza e intensità conturbanti, ha una pulizia di profumi perfettamente sgranati e distinguibili che lascia senza fiato. Un cesto di mandarini, pesche gialle, erbe aromatiche, arance rosse e chi più ne ha più ne metta. Diretto e stratificato, rende quasi impossibile staccare il naso dal bicchiere e farlo sarà un supplizio. Un vino senza compromessi che punta ad estrarre dalle uve il massimo del loro potenziale ma rigorosamente senza scorciatoie. Andrebbe fatto assaggiare a chi sostiene l'appiattimento da macerazione dei vini da uve bianche visto che qui i 10 giorni di contatto con le bucce in vasche di plastica alimentare portano a una delizia. Il sorso è facile, immediato e coinvolgente, pronto e di grande equilibrio. Solo 11,8% di alcol, buono con pane e salame o anche senza niente. Dopo 5 giorni a bottiglia scolma, aperta e senza tappo il colore inizia a virare sul ramato ma il profumo rimane una meraviglia. Bottiglia spiazzante, emotivamente densa di suggestioni!"



Potrebbero piacerti

designed by RWcomunicazione